cosa fare

La spiaggia di Baia Cea

La spiaggia di Baia Cea

Si tratta di una lunga spiaggia dalla sabbia chiara e fine (talmente lunga, oltre un chilometro e mezzo, da cadere nel territorio di due comuni, Tortolì e Barisardo), delimitata a sud dagli scogli di Punta di Niedda e nord da una cresta di porfido rosso che termina in spiaggia, anzi in acqua, con una corona di scogli rossi. II più spettacolari tra di essi, chiamati “is scoglius arrubius” (i faraglioni rossi), si distinguono facilmente a circa a 300 metri dalla riva e sono raggiungibili a nuoto o in pattino (costo 10 euro l’ora, che diventano 12 euro se prendete quello con lo scivolo). Si tratta di meta imperdibile per i tuffatori più audaci.

La spiaggia addatta ai bambini come detto è composta da sabbia bianca e fine, raramente coperta da posidonia, essa degrada molto dolcemente in mare, facendone un’arenile ideale per le famiglie con bambini piccoli.

Ideale per gli amanti della pesca e dello snorkeling:

L’acqua come in tutte le spiagge ogliastrine è semplicemente incantevole, cristallina e con tonalità che vanno dallo smeraldo al blu intenso. In acqua sono presenti numerosi pesci, specie lungo le estremità nord e sud della spiaggia, che ne fanno una meta ideale per gli amanti di snorkeling e immersioni, oltre che della pesca sportiva (ricordate che la pesca da riva con la lenza è consentita solo dall’imbrunire in poi).

Gita in gommone

Gita in gommone

L'alternativa alla gita giornaliera, è quella di mezza giornata con partenza dalla spiaggia Baia Cea alle 9.00 e rientro alle 13.00, con gommone per 10 pax, che visitando le bellissime "Cale", vi permette di fare un bagno unico gustando un aperitivo dentro il mare dalle acque cristalline.

Escursioni nel Golfo di Orosei

Cala Mariolu

Crociera in gommone d'Altura: promuoviamo crociere giornaliere in un mare limpido ed azzurro, dove lasciandovi trasportare dal paesaggio incontaminato della natura resterete affascinati dagli specchi d'acqua incastonati dalla sabbia bianca e finissima, e acque cristalline nelle quali potrete immergervi, nuotare ed immortalare alcuni momenti fantastici della nostra escursione.

Escursione in quad

Escursione in quad

Il Quad è un quadriciclo biposto a motore, ideale per gite fuoristrada, maneggevole, potente e facile da usare. Con i Quad potrai immergerti nei bellissimi e incantevoli paesaggi del Gennargentu,con fiumi, cascate e boschi abitati da mufloni e cinghiali.

Escursioni via terra

Perda Longa - Santa Maria Navarrese

Se esiste un angolo del Mediterraneo dove è ancora possibile coniugare tradizione e natura, roccia e mare, e dove è possibile ripercorrere i sentieri dei vecchi caprai, approfittando dell'ospitalità degli antichi ovili, bene, quel posto esiste, ed è il Supramonte di Baunei. 
Il territorio di Baunei con i suoi paesaggi suggestivi e selvaggi riesce a conciliare in maniera unica la montagna, con il Supramonte, e il mare, con le stupende cale raggiungili a volte solo con dei trekking.
Questa sua particolarità rende unico il suo territorio che con guide esperte vi potrà svelare conducendovi fino alle diverse cale, facendo tappa nei tipici ovili del posto o direttamente in spiaggia attraversando passaggi dai panorami mozzafiato.

Escursioni in fuori strada

Escursioni in fuori strada Ogliastra

A bordo di confortevoli fuoristrada potrete partire alla volta dell’altopiano di Golgo per poi proseguire lungo il tratto della codula di Sisine. Dal parcheggio delle auto si continuerà a piedi lungo un semplice sentiero e, dopo una passeggiata di circa 30 minuti, si arriverà alla spiaggia di cala Sisine. In serata, al vostro rientro, verrete accompagnati a visitare l’altopiano di Golgo e le meraviglie che esso nasconde: la Chiesa di San Pietro, risalente al XVII secolo, “Su Sterru” ovvero la voragine a salto unico più profonda d’Europa (270mt) e “as Piscinas”, antiche conche naturali modificate dall’uomo per la raccolta dell’acqua piovana.